Breaking news Breaking news
Prenota il tuo viaggio estivo entro il 15 Aprile,
assicurazione annullamento gratuita
Europassistance - you live we care Europassistance - you live we care

Sirmilik National Park

Sirmilik National Park nel linguaggio autoctono significa: "il luogo dei ghiacciai" è un'area protetta fondata nel 1999 e situata a Qikiqtaaluk, nella Provincia canadese del Nunavut. Distribuito su 22.000 chilometri quadrati (13.665 miglia quadrate) della costa nord-orientale dell'isola di Baffin, Sirmilik è divisa in tre sezioni: Bylot Island, Oliver Sound (un fiordo dove fare emozionanti escursioni canoa) e Borden Peninsula. Sirmilik National Park è rinomato per la sua ricca fauna selvatica: balene beluga, foche, trichechi, caribù Peary, volpi artiche, lepri artiche e lupi si trovano nel parco, l'isola di Bylot è un'area migratoria per i narvalo.
Il parco è anche noto per essere un importante santuario per gli uccelli, nel 1965 l'isola di Bylot, racchiusa all'interno del parco, fu dichiarata anche "Santuario degli uccelli migratori" in considerazione dell'elevato numero di uccelli migratori nell'area; Sirmilik è infine uno degli otto parchi nazionali canadesi che contiene orsi polari.
Questo è uno dei parchi più accessibili del Nunavut e si trova vicino a Pond Inlet, la cittadina dove tutti i visitatori devono registrarsi, frequentare l'orientamento e fare rapporto per il debriefing post-viaggio. Una comunità amichevole, per lo più inuit, ti darà il benvenuto e ti offrirà navette per il parco pre-organizzate, escursioni in barca in estate o in motoslitta d'inverno, arrampicate, kayak, sci e avventure alpinistiche oppure potrai scegliere anche un comodo viaggio di più giorni in mare aperto per ammirare lo spettacolo delle acque ghiacciate.
Le visite sono da maggio a settembre, anche se la disgregazione del ghiaccio rende il parco inaccessibile a luglio. Le gite di un giorno sono possibili in primavera ed estate.